#SalviamoilPiantone: #iopartecipo e voi?


piantone-segantini_1000px

 

Lunedì scorso, a Civate, si è tenuta la prima riunione operativa del neonato Comitato per il salvataggio del “Piantone di Segantini”, il maestoso faggio ultracentenario del Monte Cornizzolo sradicato dal maltempo lo scorso 23 settembre.

Mi sono fatto promotore di questa iniziativa proprio perché se vogliamo che il “Piantone” sopravviva non c’è più tempo da perdere. Ora che il Comitato è attivo, anche il versante lecchese del Monte Cornizzolo si è finalmente messo all’opera: sarà una corsa contro il tempo per riuscire a recuperare le risorse necessarie a salvare uno dei primissimi alberi monumentali della Lombardia ad essere censito ed un elemento di assoluto pregio del nostro paesaggio.

A tale scopo abbiamo lanciato una raccolta fondi alla quale ho subito aderito. Spero sinceramente che anche tanti altri lecchesi si dimostrino attenti offrendo, per quanto possibile, il proprio contributo: non si tratta di cifre ma di dare un segnale importante di appartenenza al territorio.

Qui trovate la pagina del sito per la raccolta fondi e qui la pagina Facebook del Comitato; per chi invece preferisce l’utilizzo dei mezzi più “tradizionali”, ecco l’IBAN del Comitato: IT82 P083 2970 3100 0000 0191 686.

Grazie a tutti.

 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *