Legge di Stabilità 2016: per gli Enti locali è il momento di far ripartire gli investimenti


_MG_8022_1200px

Con Andrea Ferri, Responsabile del Dipartimento di finanza locale della Fondazione IFEL-Anci

 

Si è svolto ieri pomeriggio a Lecco, presso la Sala del Consiglio Provinciale, l’incontro dal titolo “Legge di Stabilità 2016: gli effetti sugli Enti locali”: un tavolo tecnico di approfondimento e di confronto che ho deciso di organizzare in occasione dell’iter parlamentare della nuova legge ed al quale ho invitato ad intervenire anche Andrea Ferri, Responsabile del Dipartimento di finanza locale della Fondazione IFEL-Anci.

 

_MG_8069_1200px

 

Ai numerosi amministratori intervenuti, abbiamo spiegato come questo sia il momento giusto per sfruttare le opportunità derivanti dall’intreccio tra le regole contabili attuali e quelle del prossimo anno, allo scopo di utilizzare gli avanzi di amministrazione e dare così nuovo slancio, nel corso del 2016, alle opere pubbliche da troppo tempo ferme.

 

_MG_8059_1200px

 

Nonostante manchino ancora diverse settimane alla conclusione dell’iter parlamentare della Legge di Stabilità 2016, infatti, ho pensato fosse opportuno organizzare questo incontro in tempi così ravvicinati proprio perché è questo il momento giusto per iniziare a muoversi.
Sfruttando il termine ultimo del 30 novembre per gli assestamenti di bilancio e cominciando subito a lavorare in previsione delle nuove regole per la contabilità degli Enti locali – senza dimenticare il prossimo superamento del Patto di Stabilità – i nostri Amministratori potranno introdurre variazioni ai programmi delle opere pubbliche da troppo tempo “congelate” ed avere finalmente l’occasione di fare ripartire lavori ed investimenti che non possono sicuramente essere rimandati oltre.

 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *