Legge Delega fiscale 2014: la collaborazione tra fisco e impresa


Lecco, 9 maggio 2014

Legge Delega fiscale 2014: la collaborazione tra fisco e impresa

Struttura e attuazione della Legge Delega con approfondimenti sul contrasto all’evasione fiscale, il reddito d’impresa e la gestione del rischio finale

 

Banner Legge Delega_1000px

 

Il 9 maggio scorso, presso l’Auditorium della Casa dell’Economia a Lecco, si è tenuto il convegno “Legge Delega fiscale 2014. La collaborazione tra fisco e impresa” organizzato in collaborazione con l’Agenzia delle Entrate di Lecco, con l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili della Provincia di Lecco e con la Camera di Commercio di Lecco. L’evento è stato inoltre patrocinato da ALPL, Associazione Libere Professioni Cup Lecco.

La Legge Delega reca una serie di disposizioni al Governo studiate per ottenere un sistema fiscale più equo, trasparente e orientato alla crescita; è una riforma della macchina tributaria attesa da 20 anni e nasce da una iniziativa del Partito Democratico che è stata, a tutti gli effetti, pienamente condivisa da tutti gli schieramenti politici: in fase di approvazione i “sì” sono stati 309, gli astenuti 99 e nessun “no”.

In estrema sintesi si compone di 16 articoli che riguardano:

  • una maggiore stabilità del sistema fiscale.
  • la riforma del catasto.
  • la lotta all’evasione e all’elusione fiscale,
  • la semplificazione fiscale,
  • la revisione e la razionalizzazione dell’imposizione sui redditi di impresa,
  • la lotta alle ludopatie,
  • nuove norme di fiscalità ambientale.

La legge è entrata in vigore il 27 marzo 2014, ha un anno di tempo per “cambiare il volto” al fisco italiano ed il suo testo si chiude con quella che è definita come una “norma programmatica”:

“Dall’attuazione della delega […] non devono derivare nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica, né un aumento della pressione fiscale complessiva a carico dei contribuenti.”

 

Convegno Delega fiscale_1000px

I lavori della conferenza hanno preso con i saluti di Vico Valassi, presidente della Camera di Commercio di Lecco. Dopo un mio intervento nel quale ho illustrato, riassumendola, la struttura della nuova Legge Delega fiscale, al tavolo si sono succeduti Antonio Rocca, presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili della Provincia di Lecco, che ha presentato una puntuale relazione sui profili generali della nuova legge e Patrizia Papaluca, direttore provinciale dell’Agenzia delle Entrate che ha invece presentato un approfondito excursus in merito all’attività conoscitiva dell’amministrazione e del contrasto all’evasione fiscale.

La seconda parte del convegno ha visto l’intervento di Marco Barassi, professore associato di Diritto tributario all’Università di Bergamo, che si è occupato di illustrare le novità in materia di elusione fiscale e di imposta sul reddito d’impresa, seguito poi da Guido Puccio, dottore commercialista che ha parlato dei sitemi di gestione e di controllo del rischio fiscale per i soggetti di maggiori dimensioni.

La conferenza si è quindi conclusa con l’intervento di Marco Causi, deputato e capogruppo PD in Commissione Finanze alla Camera, che ha illustrato tempi e strategia dell’attuazione della Legge Delega.

 

Qui potete scaricare una serie di schede di sintesi riguardanti la Legge Delega fiscale 2014 »

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *