Legge Delega Fiscale 2014: i provvedimenti attuativi


› Banner convegno riforma fiscale_1000px

Venerdì 14 novembre, presso l’Auditorium Casa dell’Economia a Lecco, si è tenuto il convegno dal titolo “Legge Delega Fiscale 2014: i provvedimenti attuativi. Analisi e confronto su dichiarazioni precompilate, regimi forfettari per le piccole e medie imprese, innovazioni fiscali nella Legge di Stabilità”.

Due i punti affrontati: da una parte la semplificazione per tutti i cittadini data dall’introduzione, al momento del pagamento delle imposte, delle dichiarazioni precompilate direttamente da parte dello Stato; dall’altra il tema delle innovazioni fiscali in favore delle piccole e medie imprese – a tutti gli effetti l’ossatura portante della produzione del nostro territorio – che finalmente potranno vedere una riduzione della burocrazia così come tante volte richiesto dai nostri imprenditori.

_MG_0419_1000px

Il convegno si è aperto con i saluti di Vico Valassi, presidente della Camera di Commercio di Lecco, e di Virginio Brivio, sindaco di Lecco cui è seguito il mio intervento introduttivo sui provvedimenti attuativi della Delega Fiscale.

Nel corso della prima sessione di lavori, dal titolo “Dichiarazioni precompilate: prospettive di semplificazione”, hanno poi preso la parola Mauro Soldini, Presidente del Consorzio Nazionale dei CAAF CGIL e membro della Consulta Nazionale dei CAAF il quale ha esposto il punto di vista dei CAAF riguardo le dichiarazioni precompilate seguito da Emanuele Comi, Dottore di ricerca in Diritto Pubblico e Tributario presso l’Università di Bergamo, che si è occupato di illustrare opportunità e criticità delle Delega per il contribuente. A conclusione della prima parte della conferenza, l’intervento di Paolo Savini, Direttore Centrale dei Servizi ai Contribuenti dell’Agenzia delle Entrate, che ha parlato di tempistica e modalità attuative dei provvedimenti fiscali.

_MG_0417_1000px

La seconda sessione, dal titolo “Il regime forfettario per le piccole imprese e le innovazioni fiscali in Legge di Stabilità”, ha visto l’intervento di Antonio Rocca, Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Lecco, cui è seguito il contributo di Marco Barassi, professore associato di Diritto Tributario presso l’Università di Bergamo che ha affrontato il tema della nuova IRI per imprese individuali e società di persone e lo stato dell’arte sull’abuso del diritto. Rodolfo Stropeni invece, Vicedirettore e responsabile politiche economiche di Confindustria Lecco si è occupato dei possibili effetti e delle implicazioni della Legge Delega sul sistema imprenditoriale lecchese. La sessione si è chiusa con il contributo di Andrea Trevisani, Direttore nazionale per le politiche fiscali di Confartigianato, che ha esaminato le questioni del riordino dei regimi contabili e della semplificazione per le piccole imprese.

Nel corso dell conferenza è stato inoltre possibile effettuare un collegamento telefonico con Luigi Casero, Viceministro all’Economia e alle Finanze che, non potendo essere presente di persona, ha così voluto portare il proprio contributo al convegno.

 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *