Infrastrutture viabilistiche lecchesi: un incontro decisamente produttivo


_MG_9852_2_1200px

Alla mia destra, Gaia Bolognini, Assessore all’Urbanistica del Comune di Lecco. Alla mia sinistra, il Sottosegretario Umberto Del Basso De Caro e Flavio Polano, Presidente della Provincia di Lecco.

 

La conferma del finanziamento della terza corsia del Ponte Manzoni e un impegno preciso a recuperare i 18 milioni di euro necessari al completamento della Lecco-Bergamo. Questo il risultato concreto ottenuto con la visita a Lecco di alcuni giorni fa del Sottosegretario alle Infrastrutture, Umberto Del Basso De Caro, intervenuto, su mio invito, ad un convegno sulle opere viabilistiche lecchesi.

Su richiesta del Presidente della Provincia, Flavio Polano, e del consigliere delegato, Rocco Cardamone – impegnato su questo tema sin dall’ottobre 2015 – mi sono attivato, tra aprile e maggio di quest’anno, con il Ministero competente, con i dirigenti preposti e con lo staff del Sottosegretario Del Basso De Caro, allo scopo di capire la fattibilità del finanziamento della terza corsia del Ponte Manzoni. E proprio la garanzia del reperimento di tali risorse ci è stata data, direttamente dal Sottosegretario, nel corso dell’incontro di lunedì scorso con gli Amministratori provinciali e con i Sindaci dei Comuni del Circondario lecchese.

A giugno 2016, inoltre, allo scopo di approfondire la questione, ho avuto una riunione con Anas Regione Lombardia dalla quale è scaturita una seconda ipotesi – oltre a quella di realizzare una terza corsia con struttura ancorata al ponte esistente – ovvero quella di costruire una corsia con struttura portante a sé stante e con parziale separazione delle attuali due corsie, in modo tale da privilegiare il transito del traffico locale. Anche per questo eventuale, ulteriore, progetto abbiamo già chiesto al Sottosegretario Del Basso De Caro di interessare il Ministero.

In ultimo, poche settimane fa, con i funzionari del Dicastero delle Infrastrutture e dei Trasporti, abbiamo già vagliato alcune ipotesi di finanziamento poi ribadite nell’impegno del Sottosegretario a reperire, su uno specifico canale, i 18 milioni di euro necessari al completamento della Lecco-Bergamo e ad evitare il blocco di una delle più importanti arterie stradali lecchesi, in particolare per la Valle San Martino.

A seguire, alcune foto del sopralluogo ai cantieri della Lecco-Bergamo e del successivo incontro con gli Amministratori locali.

 

_MG_9860_1200px

_MG_9866_1200px

_MG_9869_1200px

_MG_9889_1200px

_MG_9900_1200px

_MG_9910_1200px

_MG_9915_1200px

_MG_9947_1200px

_MG_9951_1200px