Dignità e diritti per il popolo palestinese


_MG_7728_1000pxGrande partecipazione all’incontro – organizzato dal Circolo 3 della Federazione lecchese del Partito Democratico in collaborazione con i Giovani Democratici – dal titolo “Dignità e diritti per il popolo palestinese“. Alla conferenza, che si è tenuta venerdì sera presso il circolo “Liberopensiero” di Lecco, hanno portato il loro contributo Pietro Crippa, professore di storia e filosofia, Marietta Tidei, deputata Pd e componente della delegazione parlamentare all’Assemblea OSCE e Hani Gaber, console rappresentante per il nord Italia della Palestina.

_MG_7740_1000pxTra gli argomenti oggetto di discussione anche il ruolo dell’Italia nella questione del riconoscimento dello stato di Palestina: fin dagli anni ’70, la posizione italiana è stata infatti di sostegno ai diritti del popolo palestinese. Nel 2012 il Governo italiano (su impulso del PD, con Bersani e Pistelli) è stato protagonista dell’ingresso della Palestina come osservatore in seno all’assemblea dell’ONU. Oggi è doveroso lasciarsi alle spalle posizioni opache: come altri paesi europei (Inghilterra, Francia, Spagna etc….) il parlamento italiano si deve esprimere chiaramente per il riconoscimento dello Stato Palestinese portando a compimento la legittima richiesta “due popoli, due stati”, ovvero l’unica via per riattivare e completare il processo di pace. Ruolo fondamentale lo avranno il PD e la  maggioranza parlamentare, allo scopo di indirizzare il Governo italiano a questo storico e non più rinviabile impegno.

 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *