I temi del mio impegno


Il futuro ha basi solide

Ridiamo fiducia alle persone oneste: diamo loro la certezza in un futuro che guardi al ricambio generazionale, ad un rilancio del valore dell’operosità – patrimonio storico del nostro territorio – ad una Politica perbene in grado di sviluppare le condizioni per uscire dalla crisi che ci ha così profondamente colpito.

Da parte mia ho intenzione di contribuire mettendo in campo la solida esperienza di un amministratore locale che, anno dopo anno, ha sempre lavorato con serietà ed ha affrontato, con efficacia, le difficoltà quotidiane dei propri concittadini.

A tutti noi è quindi richiesto un impegno: fare oggi le scelte giuste al fine di garantire quella solidità che, in modo trasparente e leale, ci permetta di governare il Paese.

Un impegno per far ripartire il nostro Paese.

 
 

I temi

I temi principali sui quali orienterò la mia attività di parlamentare:

 

Riduzione dei costi della politica

Il numero dei parlamentari deve necessariamente essere ridotto ed il loro stipendio equiparato a quello dei Sindaci di una grande città.

 

Un contratto a termine con i Cittadini

La carica di Parlamentare deve comportare un massimo di due legislature e l’impegno politico deve essere inteso unicamente come servizio che si rende al Paese.

 

Lavoro e imprese

Diminuzione del costo del lavoro per i contratti a tempo indeterminato.
Agevolazioni per il lavoro femminile, i  giovani e per i soggetti da lungo tempo inoccupati.
Alleggerimento della fiscalità diretta alle imprese e riapertura dell’accesso al credito.
Deroga al patto di stabilità per favorire il rilancio delle economie locali.

 

La filiera corta nel rapporto con la Pubblica Amministrazione

La burocrazia deve assolutamente essere ridotta attraverso l’informatizzazione e la condivisione in rete dei servizi. Una Pubblica Amministrazione che risponda del proprio operato direttamente al datore di lavoro: il Cittadino.

 

Il passaporto dei diritti civili europei

Essere Europei a pieno titolo. Dobbiamo garantire il diritto alle pari opportunità di genere, coppia e cittadinanza; il diritto dei giovani ad avere un’istruzione, una formazione ed un lavoro; un fisco equo e rapido nel rispondere ai Cittadini; il contrasto all’evasione fiscale quale elemento fondante di una società civile, per lo sviluppo ed il benessere.

 
 

L’impegno

“L’esperienza da Sindaco me la porto dentro”

Cosa lega l’esperienza da Sindaco a quella da Parlamentare?

1. L’impegno all’ascolto: raccogliere le istanze delle persone comuni traducendole in una politica di carattere nazionale.

2. La responsabilità nelle decisioni: fare scelte impegnative che avranno effetti sulla vita di tutti senza però sottovalutarne le conseguenze  per i singoli Cittadini.

3. Saper spendere bene i soldi di tutti: prestare la massima attenzione ad ogni spesa effettuata, garantendone al contempo la più ampia e pubblica destinazione.

4. La serietà nell’operare: portare a termine i progetti rispettandone tempi, modalità ed obiettivi previsti.